5 cose da vedere assolutamente a Palermo

pubblicato in: Luoghi da visitare | 0

Palermo è una città che ha una lunga storia da raccontare. Molte sono state infatti le invasioni di nemici che l’hanno colpita, i Fenici, Greci e Romani sono stati solo alcuni di essi. La città presenta così oggi un intreccio di culture e tradizioni che si possono tranquillamente osservare nei vari monumenti presenti. 

palermo città

La cattedrale di Palermo e la chiesa di San Giovanni degli Eremiti

Nel 1185 venne costruita la Cattedrale di Palermo. La storia racconta che questa chiesa ha più volte cambiato la sua struttura e la professione del culto praticato. Sorta infatti come basilica cristiana è stata convertita in moschea per poi tornare definitivamente ad essere una chiesa cristiana nel corso degli ultimi anni. 

La cattedrale ha subito recentemente numerosi restauri che hanno contribuito a modificare il suo aspetto originario. Oggi si presenta così tra un misto di espressioni, infatti la facciata principale è stata realizzata in stile gotico catalano, la cupola è barocca mentre l’abside è stata ispirata dagli arabi. 

Nell’interno della chiesa sono custodite le spoglie dei reali di Sicilia e della patrona di Palermo Santa Rosalia. 

Del tutto diverso è invece l’aspetto della chiesa dedicata a San Giovanni degli Eremiti. D’ispirazione orientale, la chiesa è stata nel VI secolo trasformata dagli arabi in una moschea. L’originalità del luogo sta nel fatto che non si tratta di una semplice chiesa in quanto affianco si trova un chiostro, luogo considerato ideale per godersi qualche ora di silenzio e pace. 

Le Catacombe di Palermo

Nelle Catacombe di Palermo sono collocate le spoglie mortali di frati e personaggi famosi ma anche di gente comune. Il cimitero si trova nel Convento dei Cappuccini e sono più di ottomila i corpi mummificati. Le salme sono rimaste intatte grazie alle condizioni climatiche del luogo e ai metodi utilizzati dagli antichi per imbalsamare i corpi. Oggi è così possibile vedere e riconoscere con chiarezza i corpi degli abitanti di Palermo di alcuni secoli fa. 

Musei e mercati a Palermo

Per quanto riguarda i musei a Palermo è possibile visitare la Casa Museo chiamata anche Stanze al Genio. La particolarità di questo posto sta nel fatto che il museo sia collocato proprio all’interno di un’abitazione privata in un palazzo storico chiamato Torre- Piraino. All’interno il museo è diviso in quattro sale in cui vengono rievocate le diverse epoche e provenienze mettendo in risalto solo gli oggetti più importanti dei vari periodi. 

Un luogo dove invece il tempo sembra essersi fermato è il mercato rionale di Palermo. In questo spazio infatti vengono ancora conservati con cura i valori legati al fascino della cultura antica. I mercati di Ballarò e Vucciria, nello specifico sono quelli più visitati e ricci sia di profumi che di colori protagonisti della Sicilia. 

Altri mercati molto conosciuti e frequentati sono anche quelli del Capo e Borgo Vecchio. Questi sono accessibili anche di notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *